Informativa Privacy Candidature

La Polk&Union S.r.l., con sede in Via Novara, 2 (00198) Roma, titolare del trattamento (di seguito indicato come “Titolare”), ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (“codice privacy”), fornisce agli utenti interessati a proporre la loro candidatura compilando il form presente sul sito web www.polkandunion.com (indicato anche come “sito”), le informazioni relative al trattamento dei loro dati.

Quali dati vengono trattati e per quali finalità

I dati personali, identificativi e curriculari, forniti dall’interessato tramite il form presente sul sito, nonché gli ulteriori dati nel caso conferiti tramite successivi contatti, sono utilizzati per dar seguito alla richiesta dell’interessato e, più precisamente, per procedere alla verifica dei presupposti per l’assunzione e/o per l’avvio di una collaborazione. La raccolta riguarderà solo i dati comuni; pertanto il candidato non dovrà indicare quelli c.d. sensibili, così come qualificati dall’art. 4 del codice privacy (ossia i dati personali idonei a rilevare l’originale razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale). Nell’ipotesi in cui fossero forniti dati sensibili, il Titolare provvederà alla loro immediata cancellazione, salvo il caso in cui il loro conferimento e trattamento sia necessario (ad esempio perché il candidato appartiene a categorie lavorative protette).

Comunicazione e diffusione

I dati raccolti non saranno diffusi. I dati non saranno comunicati senza il consenso espresso dell’interessato, fatte salve le ipotesi in cui la comunicazione a terzi (società e consulenti che prestano servizi di fornitura e assistenza informatica) sia necessaria per adempiere a obblighi di legge o dar corso alle richieste formulate dall’interessato oppure se i terzi (rientranti in una delle categorie riportate) operino quali responsabili privacy.

L’interessato potrà richiedere al Titolare la lista dei soggetti esterni che svolgono la loro attività quali responsabili privacy ai sensi dell’art. 29 del Codice privacy.

Modalità per il trattamento dei dati

I dati raccolti sono trattati con strumenti informatici e solo in via residuale con modalità cartacee. Idonee misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. I dati saranno trattati solamente da soggetti autorizzati (cui è conferita apposita nomina a incaricato o a responsabile privacy) e conservati per il tempo strettamente necessario a dar corso alle richieste dell’interessato e comunque non oltre un anno dalla loro raccolta, salvo l’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro e/o di collaborazione.

Diritti dell’interessato

L’interessato potrà far valere in ogni momento, senza formalità, rivolgendosi al titolare del trattamento, i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, che di seguito si riporta testualmente.

Art. 7 D. Lgs. 196/2003

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
    a) dell’origine dei dati personali;
    b) delle finalità e modalità del trattamento;
    c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
    d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
    e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessato ha diritto di ottenere:
    a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
    b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Natura del conferimento e consenso

Il conferimento dei dati è facoltativo ed è rimesso alla scelta di presentare la propria candidatura tramite il form presente sul sito. Per quanto concerne i dati successivamente ed eventualmente richiesti dal Titolare, il mancato conferimento comporta l’impossibilità di procedere alla verifica dei presupposti per l’assunzione e/o per l’avvio della collaborazione e, quindi, all’eventuale instaurazione del rapporto con il Titolare.

In base a quanto previsto dall’art. 23 del codice privacy è richiesto il consenso al trattamento dei dati per le finalità descritte. Il consenso si considera prestato barrando l’apposita casella presente sul sito.