#OrdinaryHeroes è pronto ad entrare in una nuova fase di crescita

Una nuova fase per #OrdinaryHeroes

Dal 28 Marzo non gestiamo più il progetto #OrdinaryHeroes, che ora è passato nelle mani del cliente. È una iniziativa a cui teniamo molto: l’abbiamo ideata immaginando un movimento globale di storie positive di eroi di tutti i giorni, contando sul fatto che ognuno di noi ha qualcosa di bello da raccontare che può essere di ispirazione per gli altri.

Abbiamo dato un’identità ben precisa a #OrdinaryHeroes. È diventato pian piano un raccoglitore di storie, uno strumento importante per dare visibilità ad uno storytelling che fa fatica ad emergere: quello della solidarietà.

Insieme al viaggio della maglietta “speciale” #OrdinaryHeroes, abbiamo poi voluto diffondere ancora di più i valori del progetto. Grazie a personaggi di fama mondiale, come Totti e Maradona, siamo riusciti a realizzare una staffetta internazionale di solidarietà, che è tuttora in corso.

Alle tante email che ci hanno chiesto spiegazioni sulla creazione del post sponsorizzato del 27 marzo, non possiamo dare una risposta. Non essendo un’iniziativa Polk&Union, non ci è possibile entrare nel merito.

#OrdinaryHeroes è quindi pronto ad entrare in una nuova fase di crescita. Non saremo più in cabina di regia ma continueremo a fare il tifo per tutti gli #OrdinaryHeroes!

In bocca al lupo!