Marketing vs comunicazione: una sfida a colpi di GIF

Chi come me si è laureato in Scienze della Comunicazione e ha poi iniziato a intraprendere una carriera nel mondo del marketing digitale, si sarà reso conto delle grandi differenze che ci sono tra questi due mondi: marketing vs comunicazione. Approccio umanistico vs approccio economico. Una sfida che mette uno di fronte all’altro competenze, abilità e mentalità diametralmente opposte, ma che necessitano l’una dell’altra per poter creare una combo perfetta. Parlare di modelli comunicativi, semiotica e agenda setting con chi invece ha in mente solo Kotler, numeri e conversioni non è impresa facile.

[Tweet “#marketing vs #comunicazione: una sfida tra due mondi diversi ma complementari”]

Si può essere degli eccellenti marketer senza necessariamente essere dei bravi comunicatori, così come si  può essere degli ottimi comunicatori senza per forza saper vendere. Marketing vs comunicazione: uno scontro che vede ai due estremi il comunicatore e il marketer, due ruoli che in un’agenzia di marketing digitale si trovano spesso a contatto e a lavorare fianco a fianco sui medesimi progetti. A quali sfide sono sottoposti quotidianamente? Quali sono gli atteggiamenti tipici di ognuno?

Ecco 10 reazioni tipiche di un marketer e di un comunicatore, con una sfida a colpi di GIF:

1. Il comunicatore quando: «Complimenti questo piano editoriale è ricco di contenuti engaging ed emotional. Ma quali risultati porterà in termini di conversioni all’obiettivo?»

conversioni-comunicatore-marketingvscomunicazione
Numeri? Da quando in qua si deve avere a che fare con i numeri?!?

2.Quando al marketer viene chiesto di partorire un’idea creativa, ma questa proprio non esce.

marketer-creatività-idee-marketingvscomunicazione
No. Alcune menti non sono nate per essere creative.

3.La reazione del comunicatore quando il cliente lo chiama per trasmettere un’idea rivoluzionaria:

«Sì… “carina” questa foto. Ma dei gattini no? Aumenterebbero il traffico al sito.»
comunicatore-marketingvscomunicazione
Quando è troppo, è troppo!

4.Il marketer, con il CEO, durante la review trimestrale degli obiettivi raggiunti.

marketer-ceo-marketingvscomunicazione
Abbiate pietà!!!

5.Il comunicatore, quando il marketer si prende tutto il merito di una campagna andata bene.

copy-marketingvscomunicazione
Perché nessuno si ricorda mai del copy?

6.Il marketer pronto ad affrontare il business plan.

marketer-business-marketingvscomunicazione

Vai! È tutto tuo!

7.Il comunicatore quando gli viene detto: «Nooo, ma quali indagini sociologiche e studi statistici: piazziamo il prodotto sul mercato e lo vendiamo. Bisogno, desiderio, acquisto. Stop!»

comunicatore-affranto-marketingvscomunicazione
Sì certo, come se bastasse così poco…

8.Il marketer, dopo ore di calcoli e previsioni, ma i conti non tornano.

marketer-conti-marketingvscomunicazione
Ok. Stiamo tutti mooolto calmi.

9.Il comunicatore quando: «Tu che sei bravo con le parole, butta giù una ventina di copy per uno spot radiofonico. Li rivediamo tra mezz’ora.»

comunicatore-testi-marketingvscomunicazione
Quando si dice “chiedere l’impossibile”.

10.Il marketer quando sente di aver preso una nuova lead.

marketer-lead-marketingvscomunicazione
Toccare il cielo con un dito