20 A/B test per ottimizzare la tua lead generation [Cheat Sheet]

Lug 12
A/B-test-lead generation

20 A/B test per ottimizzare la tua lead generation [Cheat Sheet]

Un A/B test, o split test, mette a confronto due diverse versioni di uno stesso contenuto (es. landing page, email, pagine web) con l’obiettivo di individuare quale dei due performi meglio, prendendo solitamente come parametro principale l’aumento delle conversioni.

Generalmente impiegato nell’email marketing, prima di intraprendere una nuova campagna newsletter, per eseguire un A/B test occorre innanzitutto scegliere gli elementi della pagina da testare, cambiandone solamente uno (es. l’oggetto di una mail) in una delle due versioni, ceteris paribus. Dopo aver raccolto un numero sufficiente di dati, sarà più chiaro individuare quale delle due versioni è la più efficace.

Il procedimento può risultare lineare se si è identificato in precedenza l’obiettivo del test, che non consiste solo nel verificare il  tasso di apertura e i click, ma soprattutto nell’individuare quale campagna generi i risultati migliori dal punto di vista delle conversioni.

Condurre un A/B test sui tuoi asset e campagne di lead generation è di per sé semplice poiché si testa una variabile per volta. Ma da dove iniziare e cosa testare?

Gli elementi da testare

CTA

  1. Modifica il testo contenuto nei pulsanti delle tue call-to-action per individuare la soluzione che ti consentirà di convertire il maggior numero di visitatori.
  1. A livello di layout, posiziona le CTA in punti differenti, rendendo alcune più visibili di altre.

Contenuti

  1. Hai delle risorse scaricabili sul tuo sito? Con l’A/B test metti a confronto i contenuti, con gate o senza, per scoprire quali ottengono più download e se gli utenti sono disposti o meno a compilare un eventuale form.
  1. Gli utenti preferiscono scorrere la pagina fino alla fine o cliccare altrove per scoprire di più? Ricordati, quindi, di testare come vengono visualizzati i tuoi contenuti.

Copy

  1. I titoli sono uno degli elementi che più risaltano all’occhio nel corso della navigazione su una pagina. Fai una prova utilizzando titoli più diretti, bizzarri o creativi. Quale verrà maggiormente apprezzato?
  1. Metti a confronto i paragrafi con gli elenchi puntati.

A/B-test-copy

Sito mobile

  1. Per testare il design migliore e la modalità di navigazione sul tuo sito mobile, parti da un layout lineare con schema a blocchi e bottoni cliccabili.

Ads

  1. Hai scelto di fare campagne a pagamento? Con l’A/B test sperimenta titoli differenti per i tuoi annunci.
  1. Prova a cambiare l’URL visibile sul tuo annuncio.
  1. Varia lo stile delle landing page cambiando il copy, le CTA e il form di iscrizione.

Questi sono solo alcuni degli elementi da tenere in considerazione per un A/B test in ottica di lead generation. Per scoprire gli altri, scarica il nostro cheat sheet completo!

cheat_sheet_ab_test

Alexandra Frigieri

Alexandra Frigieri

Analyst e content editor at Polk&Union
Laureata in Comunicazione digitale alla Sapienza di Roma, ha lavorato come social media specialist. In Polk&Union è marketing assistant, associate editor e analista responsabile dell'area web intelligence.
Alexandra Frigieri